Giovedì 23 Marzo e Giovedì 30 Marzo 2017 – ore 22:00

Chitarrista, cantante e autore italiano, ma legato artisticamente alla leggendaria musica Californiana da cui trae costantemente ispirazione per le proprie composizioni. Inizia a studiare chitarra classica a tredici anni, e la scoperta di dischi epocali come Déjà Vu e 4 Way Street di C.S.N.&Y. e Harvest di Neil Young, lo portano progressivamente a dedicarsi al folk- rock e al blues.

Vanta oltre 500 concerti e la sua attività live, svolta nel corso degli anni anche con varie rock bands (Déjà Vu Band, Young & Old e Waterfall), è costellata da numerose esibizioni con diversi artisti internazionali tra i quali ricordiamo i sopracitati Crosby Stills & Nash ai quali è legato da una antica amicizia; Billy Talbot, bassista dei Crazy Horse; Joe Henry, cantautore e produttore americano e altri musicisti italiani.

Frollano ha scritto anche le musiche per le presentazioni di alcuni volumi di narrativa italiana e per alcuni readings basati sulle poesie del poeta turco Nazim Hikmet.

Stefano Frollano

Stefano Frollano

Inizia a studiare chitarra classica a tredici anni, e la scoperta di dischi epocali come Déjà Vu e 4 Way Street di C.S.N.&Y. e Harvest di Neil Young, lo portano progressivamente a dedicarsi al folk- rock e al blues.